Ventiquattro anni 

 

 

Ventiquattro anni per odiare.

Odiarci così tanto.

Un camion con cui trasportare tutto questo odio e fare una strage.

 

 

E indietro non si torna.

Non torna la fiaba che i mercatini di Natale sanno raccontare, non il profumo del freddo che sa di Natale, e neanche la spensieratezza di chi fra mille luci sceglie un dono.

E non tornano i ventiquattro anni che avresti potuto avere se quell’odio lo avessi cestinato, buttato via con fermezza.

Cancellato come le cose che non servono.

L’odio genera odio.

Vero.

Ma chi smette di odiare? E comincia  ad amare? Quando?

Dopo quanti morti dilaniati possiamo cominciare ad amare? Perché i morti si sommano. Non hanno nazionalità. E così sono davvero tanti. Tanti morti e nessun motivo. Se non l’odio, ma l’odio è un sentimento.

Parliamo di interessi internazionali, politica, economia, petrolio, egemonia, potere…

Cazzate.  Gli assassini semplicemente odiano.

E i morti muoiono.

Di tutto il resto a loro importa ben poco.

Ti odio e ti uccido. Questo è, facile.

Difficile da accettare.

Imprevedibile l’odio.

Incontrollabile.

Le barriere di cemento a Milano sono forse uno dei peggiori regali di questo 2016.

Io figli non ne ho, ma ho paura.

Ho paura che un giorno non lontano un bambino qualunque mi chiederà  perché mettiamo muri di cemento anti camion.  Perchè l’odio è potente soprattutto nelle risposte, e genera mostri.

E i mostri non hanno razza, ideologia e religione.

Al Natale non chiedo niente quest’anno, ma al 2017 si.

Chiedo sogni, empatia, umiltà, condivisione e rispetto.

Chiedo risposte ai miei tanti perché, piene di amore.

Per tutti.

Autore: logout2016

Ego adepto terebravisse, ita scribo. O almeno così traduce google.

1 commento su “Ventiquattro anni ”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: