Quando ti si bagnava la faccia

img_3793

 

Il vento fra i capelli;

le lacrime al vento,

il motorino

d’estate;

la sfida

chè tanto non muori.

Gli amici

che invece muoiono.

 
Allori metti il casco

per sempre.

 

La musica sola

resta

e i compleanni

di chi è felice,

conta il tempo e balla.

 
Oggi tolgo il casco

e piango.

Non conto.

 

E accelero.

Autore: logout2016

Ego adepto terebravisse, ita scribo. O almeno così traduce google.

1 commento su “Quando ti si bagnava la faccia”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: