Addii postumi

Oggi è una sera qualunque

e faccio una curva qualunque.

Davanti alla faccia si affaccia quel   rosone.

Nitido, netto e inequivocabile.

Quello di quel funerale in cui ero incazzata.

E ripenso a quel sorriso, amico mai avuto.

Amico potenziale ,per le passioni e per gli intenti.

Così sulle note di un compleanno

di chi si affaccia a vivere

ti penso.

E il pensiero, semplice e sincero va al tuo sorriso.

A quel sorriso

che il mondo  dovrebbe incorniciare, insieme alla musica,

per farne una meravigliosa linea di basso.

Autore: logout2016

Ego adepto terebravisse, ita scribo. O almeno così traduce google.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: