Nerina

Mi manchi Neri

così

senza  preavviso;

Ma con tanto amore;

Mi manchi all’improvviso

come  l’ adolescenza;

con i suoi  prati

e l’idea di nuovo;

I nostri pomeriggi passeggiati

e diversi;

Sei un colore

da musicare

per chi sa ascoltare;

Sei il mio primo amore

difficile  e forte.

Ti sogno a volte,

disordinata e triste

come me.

Pubblicità

Autore: logout2016

Ego adepto terebravisse, ita scribo. O almeno così traduce google.

2 pensieri riguardo “Nerina”

  1. Dolce Marica, o logout, guardo la foto di Nerina e penso ai tuoi prati giovani. Guardo la foto di Ubaldo tra le mie braccia, gomitolo d’ amore senza fine e penso a alla poesia che non avra’ piu’ inchiostro per essere scritta. Ma ora ci sono Leila e Martino. Dobbiamo fotografare nuovi prati e dipingere nuovi colori per una nuova gioventu’ del cuore. Lo chiedono Nerina, Ubaldo, Leila e Martino che vogliono vederci vivere nuove primavere prima di trovarci tutti insieme sul ponte dell’ arcobaleno. Vivi ogni stagione Marica, prima che si compia l’ anno.

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: