Mare prepotente

In Mea Opinion

È l’eco di mille conchiglie

che sussurravano, da bambini,

è l’ urlo, maestoso, dirompente che porta via tutto,

è la preghiera che increspa il blu,

di una donna che ha in grembo la sua eredità,

è il rimbalzo a ritmo di Walzer di onde crescenti,

è il rumore amico della barca sull’arenile di naufraghi approdati,

è l’illusione della salvezza, è il rollio del sale,


il disincanto di un cavallone prepotente.

View original post

Autore: logout2016

Ego adepto terebravisse, ita scribo. O almeno così traduce google.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: