Federer Nadal Wimbledon 2019

Il tennis è come la vita.

Mi piace.

Non capisco come si contano i punti

personale problema con la logica della matematica,

ma mi piace veder giocare.

La palla è veloce,

l’impeto con cui colpisci

a volte è ponderato

a volte contenuto.

Sudi, ti disperi,

accumuli tic, sconfitte

e grandi soddisfazioni

in un lasso di tempo relativamente breve.

Qualcuno ti guarda, sempre

e ti giudica.

Sei il migliore, il più virtuoso.

E vinci,

e perdi,

divieni il peggiore,

virtuoso senza più virtù.

Sbatti le ciglia e un’opportunità rimbalza,

lontano.

Mi piace il tennis

perché sei solo.

Solo come la palla, scelta fra tante,

come la racchetta, che cambi, ma sempre una resta,

come l’unica possibilità di gioco che scegli fra mille e più che hai.

Ma ne giochi solo una.

E quando la giochi bene vorresti non finisse mai.

Guardando Nadal e Federer Wimbledon 2019

Autore: logout2016

Ego adepto terebravisse, ita scribo. O almeno così traduce google.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: