Leila

Se un giorno qualcuno mi dirà “tu zoppichi”,

ne prenderò atto, e dirò “non ho zoppicato sempre” .

Gli dirò, se vorrà ascoltarmi , che ho corso molto. In pianure verdeggianti con girasoli impertinenti , e per salite innevate d’inverno quando nulla poteva crescere.

Gli dirò che è cresciuta la mia consapevolezza del tempo, che passa correndo, con l’aria libera quando non si poteva gustarla , col muso aguzzo a perdifiato fra l’erba verde, che lascia sempre una gocciolina di acqua anche se è estate.

Gli dirò che corro sempre, e sempre potrò in ogni dove e come, perché sono nata libera . Priva di paura, preconcetti e paranoie .

Io ho una capacità , una propensione all’attitudine geniale . Nuoto senza distinzione geografica in laghi e mari, e so persino nuotare volando senza ali .

Sono nata cane, questo è il mio grande e inimitabile talento.

Pubblicità

Autore: logout2016

Ego adepto terebravisse, ita scribo. O almeno così traduce google.

1 commento su “Leila”

  1. E’ bello essere un cane perchè si ha un animo puro che niente e nessuno corromperà, perchè si invecchia senza avere la cognizione del tempo e la paura di non farcela più a camminare. Perchè si crede fino in fondo nell’amore…

    Piace a 2 people

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: